arti-marziali-giapponesi aikido iaido budo bushido

Haru Ki: + energia per la primavera (1)

energia_primavera_ki

Ormai siamo abituati. Passare da una stagione all’altra non è più così graduale come avveniva in passato e quest’anno sembra quasi che dall’inverno si sia passati direttamente all’estate.

Il cambiamento è stato netto e di certo non sarà stato così facile adattare il corpo a questo cambio repentino. Per fortuna nelle ultime settimane la primavera si è fatta sentire, qualche grado in meno e un po’ di equilibrio in più.

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese la primavera da inizio al tutto: a Marzo le piante succhiano alla terra le sostanze minerali per crescere, per far diffondere naturalmente l’energia vitale interiore; nuove gemme e fiori e frutti si aprono a nuova vita e lo spettacolo della natura è meraviglioso! Così anche l’essere umano dovrebbe fiorire, germogliare, fruttificare… e non ammalarsi di continuo causa i repentini cambiamenti climatici che ci destabilizzano!

Quindi mi sono chiesto: perché invece di combattere non cercare di trarre più energia per vivere comunque al top questa pseudo-stagione?

La potente primavera fa vibrare il nostro corpo a livello emotivo, sanguineo e muscolare. Così come le piante necessitano di concime per produrre fiori e frutti, anche noi abbiamo bisogno di nuova forza per poter trarre massimo beneficio dalle attività che svolgiamo ogni giorno, incluse le arti marziali del Budo.

Quando arriva la primavera l’organismo si predispone a eliminare molte tossine accumulate durante le stagioni precedenti, in particolare durante l’inverno. Inoltre la primavera, essendo la stagione della rinascita, porta una bella ventata di energia!!!

In antichissime discipline orientali quali l’Ayurveda indiano o il Taoismo cinese, erano noti gli effetti di questa stagione sull’organismo e rileggendo con attenzione alcuni testi, nonché interpretandoli ai giorni nostri, ho scoperto che si possono fare una miriade di attività, utili per sfruttare al massimo la primavera ed avere così + energia! Nel dojo come al lavoro, a casa oppure in giardino, tanti sono i benefici per migliorare la propria esistenza.

Partiamo col piede giusto, ossia vedendo la primavera come una grande occasione per:

  1. favorire la purificazione dell’organismo, in particolare del fegato (organo associato a questa stagione)
  2. accogliere l’energia di questa stagione che spinge a risvegliare la nostra natura (sia interiormente sia esteriormente)

Bastano pochi ma buoni consigli, che ti suggerisco io ma che puoi facilmente reperire da altre fonti nel web, per avere:

  • un fisico dotato di maggiore forza
  • una mente più concentrata e reattiva
  • molta più energia da dedicare ai tuoi progetti
  • una dinamicità che ti spinge a fare, ad agire e meno a pensare
 Siamo pronti allora? Tra 7 giorni ti spiegherò esattamente come fare.
The following two tabs change content below.
avatar
Nato e residente a Leno (BS) studio e pratico arti marziali dal 1994. Ho iniziato col Karate ma dopo aver insegnato per alcuni anni e ottenuto la cintura nera 3° dan ho dovuto abbandonare a causa di problemi fisici e non solo... Ho intrapreso la pratica dell'Aikido nel 2003 per stare meglio con il corpo e dopo aver superato l'esame di 2° dan ho avviato l'insegnamento nella Bushidokai ShinGiTai, associazione che ho fondato nel 2009 in qualità di Presidente. Dopo aver ricevuto il 1° livello Reiki nel 2005 ho iniziato a praticare Tai Chi, Iaido (ora cintura nera) e meditazione (Zen è la mia preferita), applicando con successo l'energia vitale in qualsiasi attività lavorativa (geometra è il mio impiego principale) e relazionale (sono felicemente sposato e padre di due splendide bimbe). Ho scritto il libro "105 modi per conoscere l'Oriente" e una trilogia di ebook sul benessere con la Bruno editore.
Ti è piaciuto l'articolo? Fallo leggere ai tuoi amici.. grazie
Categorie: KI: energia vitale Tags: , ,
Ritorna alla pagina precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *