arti-marziali-giapponesi aikido iaido budo bushido

Non solo Budo: Cross-training

training_nonsolo_budo

L’allenamento incrociato o “cross-training” è quella tecnica d’allenamento che permette, attraverso la pratica di diverse discipline sportive, anche in contrasto fra loro, d’incrementare il livello performante o di fitness di partenza.

L’idea di base nasce dagli albori del triathlon, quando atleti impegnati nelle tre attività dimostravano di poter ottenere prestazioni elevate nelle singole discipline. Si iniziò a studiare come un allenamento basato su un gesto atletico (per esempio la corsa) potesse migliorare le prestazioni in una disciplina differente (per esempio il nuoto).

Con il termine “cross training” si indica un programma di allenamento che comprende differenti gesti atletici. Nella preparazione atletica moderna il cross training è ormai utilizzato in tutte le discipline sportive; quasi tutti gli atleti di qualsiasi livello e di qualsiasi disciplina utilizzano il body building per aumentare la potenza del loro gesto specifico, e la corsa per migliorare la loro resistenza.

Qual è il principio che rende il cross training efficace?

L’alternanza delle discipline sportive porta ad un incremento nel potenziale organico generale, sempre in fase crescente, perché ogni giorno gli stimoli specifici sono differenti (s’impegna la muscolatura in modo differente o addirittura si utilizzano muscoli diversi), ma si mantiene alto il training centrale (sistema cardiorespiratorio, stimolazione ormonale ecc.).

Stimoli motori ogni giorno diversi porteranno ad un incremento del livello di fitness generale: impegnando muscoli differenti in ogni seduta faciliteremo il recupero dalle microlesioni che l’attività fisica crea sul tessuto muscolo-tendineo, riducendo la possibilità di insorgenza di infortuni.

I media rappresentano la forma fisica come un corpo bello da vedere, secondo i parametri estetici dei nostri tempi: la donna dev’essere magra e l’uomo muscoloso e senza un filo di grasso. Nel mio pensiero olistico la forma fisica è ben altro: è armonia, sì, delle forme, ma soprattutto dei movimenti. La persona in forma deve poter esprimere tutte le proprie qualità fisiche al meglio, ovvero: forza, resistenza, elasticità ed equilibrio.

[Tratto da www.my-personaltrainer.it/allenamento/cross-training.html]

Personalmente, già dopo un mese di allenamento, ho notato i primi miglioramenti fisici, con benefici evidenti in termini di tonicità e resistenza.

Ecco i punti di forza che ho constatato dopo sole 4 settimane di allenamento quotidiano (sono bastati 20′ al giorno, esclusa la domenica) di CrossTraining:

  • aumenta la resilienza, cioè la capacità del corpo di sopportare fatica e stress
  • migliora la potenza e stimola l’ipertrofia funzionale
  • non annoia e non crea assuefazione grazie alla varietà di esercizi proposti

E tu, l’hai mai provato?

P.S: qui trovi un interessante esempio di programma basato su 3 settimane –> ABC allenamento – scheda CROSS FIT 

The following two tabs change content below.
avatar
Nato e residente a Leno (BS) studio e pratico arti marziali dal 1994. Ho iniziato col Karate ma dopo aver insegnato per alcuni anni e ottenuto la cintura nera 3° dan ho dovuto abbandonare a causa di problemi fisici e non solo... Ho intrapreso la pratica dell'Aikido nel 2003 per stare meglio con il corpo e dopo aver superato l'esame di 2° dan ho avviato l'insegnamento nella Bushidokai ShinGiTai, associazione che ho fondato nel 2009 in qualità di Presidente. Dopo aver ricevuto il 1° livello Reiki nel 2005 ho iniziato a praticare Tai Chi, Iaido (ora cintura nera) e meditazione (Zen è la mia preferita), applicando con successo l'energia vitale in qualsiasi attività lavorativa (geometra è il mio impiego principale) e relazionale (sono felicemente sposato e padre di due splendide bimbe). Ho scritto il libro "105 modi per conoscere l'Oriente" e una trilogia di ebook sul benessere con la Bruno editore.
Ti è piaciuto l'articolo? Fallo leggere ai tuoi amici.. grazie
Categorie: Training Tags: , ,
Ritorna alla pagina precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *