arti-marziali-giapponesi aikido iaido budo bushido

Blog Articles

Cuore Guerriero: straordinario viaggio nelle arti marziali

Poco più di un mese fa ho scoperto un libro, o meglio un autore di romanzi incentrati sulle arti marziali, che mi ha letteralmente entusiasmato!! Sam Sheridan, giornalista e cultore del combattimento, ha condensato in un’opera – tale “Cuore Guerriero” – qualcosa che va al di là di un classico manuale per addetti ai lavori.

Esperienze realmente vissute nella culla delle arti marziali antiche e moderne, dalla Thailandia al Brasile, dagli Stati Uniti al Giappone, accompagnano il lettore in un viaggio unico nel suo genere. Il fascino del Musha Shugyo, concetto legato al Samurai guerriero simile al cavaliere errante dell’Europa feudale, traspare dalle pagine di questo libro che mi ha coinvolto a ogni capitolo, ogni aneddoto, ogni incontro con celebrità o dilettanti del mondo marziale. Continua la lettura

Budo e coordinazione (lezione 2.4 – teoria)

budo_academy

Tra le capacità coordinative utili al Budoka vi è infine quella dell’adattamento. Particolarmente addestrata nell’arte marziale dell’Aikido, l’adattabilità fisica (e mentale) è una componente basilare di qualsiasi buon praticante.

Oltre a sapersi muovere correttamente, in combattimento così come nella vita quotidiana, è fondamentale sapersi muovere in funzione delle numerose varianti, in genere non previste, che il confronto spesso ci riserva. Parliamo dei noti ostacoli, che sorgono inaspettatamente e sono dettati dalla situazione in sé, da chi abbiamo di fronte o dallo spazio che ci circonda. Continua la lettura

Batto-jutsu: corso a Leno (Brescia)

battojutsu

Venerdì 6 Ottobre a Leno (BS) – alle ore 21 – partirà il corso base di Batto-jutsu.

La proposta didattica è la naturale prosecuzione del bel rapporto instauratosi col Maestro Savoldelli, che ha tenuto nella stagione 2016-17  il 1° corso con la celebre spada giapponese organizzato dall’Accademia Arti marziali Brescia.

Così, dopo aver proposto le materie Ken-jutsu e Iai-jutsu tratte dall’ampio panorama del Bugei, quest’anno si è deciso di passare alle basi del Batto-jutsu.

Continua la lettura

Dallo Iaido allo Iaijutsu: il mio “do” a ritroso…

iaijutsu-leno-brescia

Sono bastate 3 lezioni di Iaijutsu a farmi capire una cosa: dopo 10 anni di Iaido credevo di saper usare discretamente lo Iaito (katana non affilata)… ma mi son dovuto ricredere.

Ripartire quasi da zero con Sandro Savoldelli Sensei, dapprima cimentandomi nelle basi di Ken-jutsu e, da inizio 2017, con quelle dello Iaijutsu, è stata una magnifica sensazione, particolarmente sentita nel bel mezzo della seconda lezione.
Continua la lettura

Samurai: è possibile esserlo oggi?

Alla domanda “è possibile essere un Samurai, oggi?” io rispondo “certamente sì!” Ovvio che la strada non è facile e non è per tutti… ma prima di spiegarti come provare a seguirla è importante conoscere esattamente il significato della parola Samurai.

L’origine etimologica è il verbo “saburau”. Questo verbo significa “servire”, “visitare”, “trovarsi accanto”, ecc. ed è una parola antica che non viene più usata. Questo verbo ha originato il nome “saburai” nell’epoca Kamakura e Muromachi (1185-1573 d.C.), che poi è cambiato a “samurai” nell’epoca Edo (1600-1868 d.C).

Continua la lettura